SABATO 6 Aprile

Il programma del Festival


SABATO 6 Aprile
#CENTROCITTÀ

h. 11.00/12.00

CINEMATICA NELLA CITTÀ

in collaborazione con la CNA di Ancona

le danzatrici MARTINA FERRAIOLI e DANIELA MARIANI
abitano Libreria FOGOLA/C.so Mazzini 170

Martina Ferraioli Inizia i suoi studi di danza contemporanea con il danzatore Roberto Lori con cui tutt’oggi studia, collabora e lavora. Nel 2011 frequenta il Corso Biennale di Perfezionamento Professionale per danzatori all’Atelier danza Hangart di Pesaro dove studia con maestri e coreografi attivi professionalmente sia in Italia che all’estero. All’interno del percorso di studi entra a far parte della compagnia junior della scuola, dove ha la possibilità di studiare con coreografi ospiti e presentare alcuni lavori per Hangartfest , CivitanovaDanza e altri festival nel territorio marchigiano.Al termine del percorso di studi, nel 2013, lavora come danzatrice in Francia nella compagnia Cobalt diretta da Marco Becherini e ad oggi per alcune compagnie e progetti in Italia. E’ danzatrice in alcune performance di Masako Matsushita e Kathleen Delaney Dance Co. Si dedica principalmente alla ricerca educativa e allo studio del movimento e della danza rivolta all’infanzia.

Daniela Mariani Laureata in Lettere Moderne, studia danza classica con Barbara Felici e Bernard Sheu coi i quali collabora e lavora nei primi anni. Dopo aver frequentato la scuola del Balletto di Toscana e l’alta formazione presso l’Aterballetto, inizia l’approfondimento dello studio della danza contemporanea con Rebecca Murgi e Jonathan Pralenes (Francia) con i quali partecipa ai lavori: “Il collettivo e la diversità” presentato a Civitanova Danza nel 2009 e nel 2010 all’ HangartFest di Pesaro, e “Concerti” nel 2011(Teatro studio Mole Vanvitelliana). Dal 2012 collabora e lavora con il danzatore Roberto Lori e continua la sua formazione con Simona Bucci negli appuntamenti di studio e ricerca. In seguito incontra i maestri, Frey Faust e Lara Martelli, che tutt’ora segue, assorbendo sempre più l’interesse per la conoscenza funzionale e sensibile del movimento. Collabora con lavori teatrali dove cura il movimento e la gestualità degli attori (ultimo lavoro Digito ergo sum, progetto vincitrice del bando giovani creativi, comune di San Lazzaro). Collabora con progetti di tipo sociale, culturale e artistico nella propria regione.

h 15.30 /17.30
Punto Luce Save The Children / p.zza Palatucci

CINEMATICA KIDS

con il sostegno del Garante Regionale dei diritti della persona

IL CORPO IN GIOCO NELLA CITTÀ

talk e jam di PARKOUR
in collaborazione con l’Associazione AP3 a.s.d.
alla presenza di EMMA CAPOGROSSI Assessore ai Servizi Sociali,
ANNA PAOLA FABRI, Vicepresidente del Polo 9, FLAMINIA CORDANI, Referente regionale per Save the Children

Un appuntamento di Cinematica Festival 2019 per bambini/e e ragazzi/e in un luogo simbolo della città per l’attenzione ai bambini e le loro famiglie, il Punto Luce Ancona di Save the Children.  Partendo da una jam di PARKOUR a cura dell’ AP3 – Add / Parkour / 3run di Osimo l’occasione è quella di parlare del corpo in gioco nella città, stimolando i presenti sulla tematica in modo giocoso.

Il Parkour è una disciplina non competitiva complessa che ha come obiettivo il sapersi spostare, in qualsiasi ambiente, in modo efficiente: questo ambizioso traguardo si raggiunge attraverso lo sviluppo di tutte le capacità condizionali (forza, resistenza, velocità) e coordinative (controllo, equilibrio, destrezza ecc) e su un lavoro mentale/filosofico che porta i praticanti a migliorare se stessi a 360 gradi. Tra i più importanti valori del parkour troviamo il rispetto, per se stessi e per chi ci circonda, l’umiltà, il coraggio, il senso di comunità, la sfida con se stessi, la resilienza e sopra tutti questi valori qualcosa che ci accomuna in ogni parte del mondo: la gioia ed il piacere di muoversi in ogni ambiente in base alla propria creatività, senza giudizi e senza dover competere che con se stessi riappropriandosi degli spazi della città in modo creativo.

merendina offerta dal Caffè Giuliani

 

h 16.00
Museo Della Città / Spazio Presente

CINEMATICA KIDS

con il sostegno del Garante Regionale dei diritti della persona

LA CITTÀ IDEALE

letture, percorso guidato, costruzione collettiva della città ideale con materiali di riciclo

In occasione della VI edizione del Cinematica Festival che ha come tema “Corpo / Città /Paesaggio”, lo Spazio Presente del Museo della Città di Ancona accoglierà un gioco collettivo sulla Città Ideale per grandi e piccini.
Con le suggestioni delle “Le città invisibili” di #Calvino sarete guidati alla rilettura immaginaria e creativa della vostra città!

APPUNTAMENTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
6 aprile ore 16:00
7 aprile h 10:00 e 16:00
13 aprile h 21:00

Prenotazione obbligatoria / orari, costi e prenotazioni vedi INFO

a cura dei Musei Educativi in collaborazione con Fondazione Ferretti, Gruppo SottoSopra di Save the Children, Libreria Fogola“L’occhio non vede cose ma figure di cose che significano altre cose” da “Le città invisibili” di Italo Calvino

h 17.30/19.00

CINEMATICA NELLA CITTÀ

in collaborazione con la CNA di Ancona

la danzatrice LAURA ULISSE
abita Contemporaneo / Piazza del Plebiscito 42

Laura Ulisse danzatrice anconetana, residente a Bologna, ha sviluppato una grammatica del movimento personale e introspettiva che deriva da un lungo percorso di autoformazione nell’ambito della danza contemporanea e dalla pratica di varie discipline del corpo come il Metodo Feldenkrais e il qi gong. E’ autrice di coreografie originali e parallelamente collabora con artisti di varia provenienza nella realizzazione di progetti site-specific e fuori formato. Tra le collaborazioni Movimentale, collettivo indipendente francese guidato dal cineasta Gilles Toutevoix e la compagnia Le-gami di Luca Nava, con la quale collabora come autrice ed interprete alla realizzazione di Untitled #425, un improbabile girotondo. Il sonno della farfalla, realizzato in collaborazione con HomeMovies nell’ambito di Archivio Aperto 2015. Con la sound artist Giulia Vismara, crea Kitchen, dramma sonoro performativo, in collaborazione con il Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze. Dal 2015 è parte di Diventa Morandi, insieme alle artiste Francesca Cesari, Rita Correddu, Maria Rapagnetta, Emilia Sintoni, Giuseppina Siotto. Diventa Morandi è un percorso di ricerca sulla poetica di Giorgio Morandi, supportato da Mambo e Museo Morandi di Bologna.

h 19.00
Teatro delle Muse / Sala Melpomene

“BOULE DE NIEGE”

COMPAGNIA TECNOLOGIA FILOSOFICA

meditazione sul silenzio
di e con Stefano Botti e Aldo Torta
 

“Boule de neige” vuole essere un piccolo percorso esperienziale per condurre lo spettatore in un viaggio nel silenzio, in un incontro tra percezione e suggestione, silenzio e gestualità, movimento e video.BOULE DE NEIGE
meditazione sul silenzio

ambientazione video e luci Eleonora Diana costumi Sara Conforti
ambientazione sonora Guglielmo Diana
sguardo esterno Doriana Crema
produzione Tecnologia Filosofica
co-produzione Interplay Festival
collaborazione RassegnainSilenzio di Maura Sesia

durata 30’

 

con il sostegno di MARCHE TEATRO
biglietto € 5,00 – MuseBar aperto (posti limitati, prenotazione consigliata, vedi INFO)

dalle h 19.30
Amarcord/ Piazza della Repubblica 1

MILONGA CINEMATICA

con i maestri LAURA FRANCIA e CARLOS TERRAZA
TDj Alice nel Tango delle Meraviglie

Il tango è una danza “di strada” per questo una Milongita percorrerà gli spazi di questo bel locale affacciato sul porto di Ancona rievocando gli albori del tango argentino. La Milonga è aperta a tutti, interventi dei maestri  Laura Francia e Carlos Terraza e gli allievi della scuola Tango Ideal.

Per prenotazioni tavoli telefono 071 744709

EnglishFrenchGermanItalianSpanish
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro Privacy Impostazioni Informativa sui cookie